Tel. +39 0421350377
Le creme mani

LA PELLE DELLE MANI

Le mani sono le uniche parti del corpo sempre esposte alle aggressioni di detergenti, detersivi, luce solare e freddo. Per questo motivo spesso sono secche, ruvide e screpolate.

La causa delle mani secche non è solo dovuta ad agenti esterni ma anche all’assunzione di farmaci o a particolari patologie della pelle.

Le mani secche risultano ruvide e poco gradevoli al tatto, la cute tende a desquamarsi e in alcuni casi possono comparire tagli profondi e dolorosi, le cosiddette ragadi, disturbo che si presenta per lo più nei mesi freddi. La secchezza delle mani è dovuta alla perdita della barriera idrolipidica che protegge la cute sia dagli agenti atmosferici che dai batteri e che contribuisce a mantenere la pelle idratata. La pelle è un tessuto che vive, si rinnova costantemente per mantenere in buono stato la propria superficie cioè la barriera cutanea di protezione.

È molto fine e si rinnova completamente in 3 e 4 settimane.

La vita quotidiana e le sollecitazioni dovute al lavoro danneggiano la barriera di protezione naturale, soprattutto quella delle mani. Se le aggressioni sono troppo forti e continue, la pelle non può più rigenerarsi correttamente e diventa permeabile. In questo caso anche le sostanze normalmente ben tollerate penetrano nella pelle irritandola, diventa perciò rossa, secca e screpolata. L’irritazione facilita anche le reazioni allergiche. Quando la pelle è irritata, le sostanze allergizzanti possono raggiungere la parte più profonda della pelle e provocare una risposta attiva dell’organismo che fa appello alle Le creme mani difese immunitarie del corpo.

L’utilizzo di prodotti di pulizia della casa senza la protezione di guanti peggiora spesso in modo patologico la salute della pelle delle mani.

Bisogna imparare ad applicare quotidianamente e nel modo corretto la crema scegliendo con cura quella più adatta alle proprie esigenze.

 

COME SCEGLIERE?

 

Crema idratante e nutriente

Ideale per coloro che hanno mani spesso secche e che tirano ma non sono esposte ad avere ti chimici. Le creme mani di ultima generazione uniscono l’efficacia di formule altamente performanti, a texture fluide di rapido assorbimento e non unte, perfette per essere applicate e riapplicate durante il corso della giornata. Principi attivi essenziali da ricercare in questo tipo di crema sono, aloe vera, allantoina e pantenolo con spiccato effetto lenitivo.

 

Crema mani barriera

In molti ignorano l’esistenza delle creme barriera che hanno una formulazione completamente diversa dalle creme mani tradizionali. Il nome identifica in modo preciso l’uso che se ne fa. Sono creme che vengono formulate con materie prime in grado di creare un guanto invisibile che rende le mani impermeabili agli agenti esterni.

Sono prodotti utilissimi per chi è in contatto con prodotti detergenti aggressivi e per chi permane in luoghi in cui la temperatura scende molto sotto lo zero. Sono molteplici le categorie di lavoratori che possono trarre notevole giovamento dall’utilizzo di questo tipo di crema.

Parrucchieri, baristi, lavoratori edili, lavoratori che devono spesso lavare le mani e che non possono utilizzare guanti.

 

Ragadi

Le ragadi sono tagli estremamente dolorosi. È importante riuscire a prevenire la loro formazione non solo applicando creme barriera durante la giornata e creme nutrienti la notte ma lavando le mani sempre con detergenti oleosi.

Per la cura, l’ideale è utilizzare solo detergenti oleosi che non alterino la barriera cutanea. È necessario proteggere giornalmente la ragade con idrocolloidi, colle morbide che, dopo essere state applicate sulla ragade, si solidificano e la isolano come una seconda pelle. Generalmente, questo tipo di protocollo di cura permette la guarigione in pochissimi giorni.

 

Dr.ssa Giovanna Saleri - Farmacista